Vestibolite vulvare

Il vestibolo vulvare è la parte della vulva compresa tra le piccole labbra e l'apertura del canale vaginale. Quando questa zona è colpita da infiammazione si parla di vestibolite vulvare.

vestibolite vulvare

I sintomi principali che caratterizzano questa patologia sono essenzialmente tre:

  • bruciore intimo
  • dolore durante i rapporti sessuali
  • arrossamento / eczema

Negli anni, è stato clinicamente dimostrato che l'utilizzo di intimo in fibroina di seta DermaSilk è adiuvante per la riduzione dei sintomi del bruciore, del prurito e del dolore. L'efficacia dell'intimo DermaSilk è stata validata da studi scientifici pubblicati su riviste scientifiche specilistiche.

Inoltre, un'indagine svolta su un campione di ben 100 donne che hanno utilizzato gli slip DermaSilk per risolvere problematiche ginecologiche (Vulvodinia, Lichen Sclerosus vulvare, Dermatite vulvare, Candidosi Vulvovaginale...) ha rivelato grande soddisfazione da parte delle clienti perchè sono riuscite ad abbattere in tempi brevi i sintomi di prurito, bruciore, dolore, leucorrea che le affliggeva da lungo tempo. Molte di queste donne, dopo aver tentato di risolvere il problema con varie soluzioni terapeutiche, solo grazie all'uso di dell'intimo DermaSilk hanno avuto un beneficio efficace fin da subito.

                                                                     SCOPRI L'INTIMO DERMASILK

Le cause scatenanti la vestibolite vulvare sono molteplici e spesso interagiscono tra loro. Proprio per questo è di fondamentale importanza rivolgersi al medico per una corretta diagnosi e per individuare la terapia adeguata.

La sinergia tra una corretta igiene intima, uno stile di vita corretto e la consulenza medica permettono di gestire i disagi che questa patologia comporta.

vestibolite vulvare 2
 

Le donne che soffrono di vestibolite vulvare possono risentire a livello personale e di coppia di momenti di profonda crisi: la propria femminilità è messa in discussione, i disagi nella vita quotidiana sono molteplici, ed il rapporto con il partner viene messo alla prova. Tutto questo può incidere sull'umore della coppia creando disagio e una sensazione di allontananamento. Spesso è necessario focalizzarsi anche sul ripristino dell'armonia sia personale della paziente sia della coppia. Ovviamente tale attenzione è possibile dopo aver risolto i sintomi che la patologia procura.

Rivolgersi ad uno specialista attento e sensibile al benessere a 360° della paziente, che sappia valutare bisogni fisici e bisogni emotivi della paziente risulta basilare. 

 

Le informazioni presenti in questo sito non possono in alcun modo sostituirsi alla diagnosi, alla cura e al trattamento da parte del medico.