Letteratura scientifica

L'allergia all'acaro rappresenta in assoluto la prima causa di asma e malattie allergiche nel mondo sviluppato.
Studi scientifici dimostrano che l’uso di coperture certificate permette di ridurre l’esposizione agli allergeni da 100 a 1000 volte entro un mese. Infatti, un’elevata e prolungata esposizione agli allergeni, non solo aumenta la gravità e la frequenza dei sintomi (e il rischio di sviluppare asma ed altre allergie), ma rende inutile qualsiasi cura. Nessuna terapia, infatti, né farmacologica né immunoterapica, può risultare efficace finché il soggetto allergico è esposto ad alte concentrazioni di allergeni. 
L’uso di coperture antiacaro favorisce:
1. Diminuzione dei sintomi e freno alla progressione della malattia
2. Riduzione del rischio di sviluppare asma e/o nuove allergie
3. Minore consumo di farmaci e riduzione delle visite ospedaliere
4. Diminuzione dei giorni di scuola e lavoro persi
5. Migliore qualità del riposo e, soprattutto, migliore qualità della vita

Per saperne di più sull'efficacia delle coperture antiacaro: 
Estratti dalla Letteratura Scientifica

Bibliografia: 
1. Wickman, Allergy 1996; 51:511; 
2. Herbert, A.J.R.C.C.M. 1995; 12:369; 
3. Nishioka, J. Allergy Clin. Immunol. 1998; 101:28; 
4. Marks GB, Allergy 1998; 53 (suppl 48): 108-114; 
5. Custovic, Thorax 1998; 53:63.