Psoriasi Palmo Plantare

La psoriasi è una dermatosi non contagiosa che colpisce circa 3 milioni di persone in Italia. Uomini e donne ne sono colpiti nella stessa percentuale; generalmente si manifesta prima dei 40 anni di età. Quando colpisce le mani e i piedi si definisce psoriasi palmo plantare. E’ una malattia cronica, ma ci sono dei casi in cui regredisce o in modo spontaneo o grazie alle cure, per non riapparire più nel corso della vita.

PSORIASI PALMO PLANTARE: IL RUOLO DELL’ABBIGLIAMENTO
Il rimedio principale alla psoriasi palmo plantare è quello di ridurre al minimo il contatto di mani e/o piedi con l’acqua. A tale scopo spesso le persone colpite utilizzano nella pratica quotidiana guanti in vinile che possono provocare cattiva traspirazione, sudorazione e rendere la mano umida. Per quanto riguarda i piedi invece il problema potrebbe essere rappresentato da calzature poco traspiranti che creano all'interno della scarpa un ambiente caldo umido. Per evitare queste conseguenze, che oltre ad essere sgradevoli per la persona compromettono l’equilibrio della cute, è consigliabile l’utilizzo di guanti e sottocalzini DermaSilk che, grazie alle caratteristiche della pura fibroina nobilitata da antimicrobico permanente garantiscono:
- riduzione in breve tempo dell’infiammazione;
- controllo delle sovrainfezioni da batteri, funghi e lieviti;
- controllo della sudorazione e mantenimento del giusto equilibrio idro-lipidico;
- accelerazione della guarigione delle lesioni e della rigenerazione cutanea;
- annullamento dei cattivi odori.

Studi clinici pubblicati attestano l'efficacia di Dermasilk nella gestione di patologie cutanee.

PSORIASI PALMO PLANTARE: CAUSE E FATTORI PREDISPONENTI
Si è predisposti alla psoriasi fin dalla nascita, ma il fattore stress ne influenza pesantemente le manifestazioni. Può manifestarsi in seguito alla perdita del lavoro, a un lutto o a un trauma emotivo (separazione, pensione…).
Il principale fattore che stimola la psoriasi palmo plantare è il contatto con l’acqua e i detergenti. L’acqua penetra creando umidità e conseguente proliferazione microbica; i tensioattivi nei detergenti aumentano la reazione infiammatoria. La regola principale per chi soffre di psoriasi palmo plantare è quella di bagnare il meno possibile mani e piedi.

PSORIASI PALMO PLANTARE: SINTOMI
La psoriasi palmo plantare si manifesta con vescicole, fessurazioni e ispessimento e desquamazione della cute. Può colpire l’intera superficie di mano e/o piede, oppure localizzarsi in alcune parti delle superfici palmo plantari.  

 

 

 
Le informazioni presenti in questo sito non possono in alcun modo sostituirsi alla diagnosi, alla cura e al trattamento da parte del medico.