Perchè funziona? Proprietà e benefici

DermaSilk® è l’innovativa linea di abbigliamento terapeutico ideata e brevettata da Alpretec per chi soffre di disturbi o patologie cutanee.

La sua efficacia deriva dall'utilizzo della pura fibroina di seta
(la parte più nobile della seta, dotata di una struttura proteica molto affine alla nostra barriera cutanea) in combinazione con una protezione antimicrobica permanente che aiuta a controllare e prevenire le infezioni batteriche e micotiche della pelle, nel totale rispetto della flora residente. Grazie a quest'associazione originale, DermaSilk® agisce come una sorta di "seconda pelle" in modo semplice e naturale, proteggendo la barriera cutanea quando è alterata e favorendone l'equilibrio e le funzioni.
L'abbigliamento terapeutico DermaSilk ha dimostrato di essere efficace nelle seguenti patologie:

- dermatite atopica

- dermatite da contatto

- micosi

- lichen simplex chronicus

- lichen sclerosus

- candidosi vulvovaginali ricorrenti

- vulviti infiammatorie

- iperidrosi o macerazione

- cute sensibile e iperreattiva: pelle secca e disidratata, irritata, infiammata, con presenza di prurito, bruciore, arrossamento e lesioni.

Numerosi studi clinici ne hanno dimostrato l’efficacia nel ridurre in tempi brevi i sintomi e le ricadute in alcune comuni affezioni di cute e mucose. Grazie alle molte evidenze raccolte sull’efficacia “senza effetti collaterali” di DermaSilk®, in molti Paesi Europei gli indumenti DermaSilk® sono rimborsati dal Sistema Sanitario (Svizzera, Austria, Svezia, Paesi Bassi, Regno Unito). Dal 2009, inoltre, l’abbigliamento terapeutico DermaSilk® è inserito ufficialmente nelle Linee Guida Europee ETFAD/EADV per il trattamento della dermatite atopica e dal 2014 nelle Linee Guida dell'European Dermatology Forum per la gestione del Lichen Sclerosus. 

Guarda il video su caratteristiche e proprietà della fibroina di seta DermaSilk®del Dr. Giuliano Freddi, Ricercatore di Innovhub - Stazione Sperimentale della Seta di Milano.

La combinazione innovativa di natura e alta tecnologia conferisce a DermaSilk® caratteristiche uniche che nessun'altra maglia possiede:

  • E’ SIMILE ALLA PELLE. La fibroina di seta è una proteina animale straordinariamente affine alla nostra pelle, essendo composta dagli stessi aminoacidi (glicina, alanina, serina, etc.) che formano lo strato corneo, cioè lo strato più superficiale della cute. Per questo è in grado di proteggere la pelle quando è alterata, favorendone l'equilibrio e le funzioni; promuovere la sintesi del collagene e la riepitelizzazione.  Grazie alla sua biocompatibiltà, viene impiegata anche in chirurgia oftalmica (fili di sutura) e nella ricostruzione di tessuti e legamenti.
  • È MORBIDA, NON IRRITA LE PELLI SENSIBILI. Il filo lungo e perfettamente liscio evita frizioni ed irritazioni meccaniche, effettuando un benefico micromassaggio della cute.
  • È FRESCA E MOLTO TRASPIRANTE. Il filo utilizzato e la particolare lavorazione a maglia le conferiscono una traspirazione molto elevata, contribuendo a mantenere la pelle fresca e asciutta e controllando la sudorazione.
  • FAVORISCE IL GIUSTO EQUILIBRIO IDRO-LIPIDICO SVOLGENDO UN’AZIONE EMOLLIENTE E LENITIVA.
    Grazie all’eccezionale capacità igroscopica, DermaSilk® assorbe e rilascia velocemente l’umidità/sudore in eccesso, trattenendo tra le fibre un livello di umidità ottimale per il benessere dello strato corneo (DermaSilk® trattiene umidità fino al 30% del proprio peso restando asciutta, un valore ideale per l’equilibrio dello strato corneo che necessita di una percentuale d’acqua tra il 10-35%). La pelle si mantiene asciutta ma idratata, grazie alla naturale riserva di umidità trattenuta dalle fibre.
  • E’ TERMOREGOLATRICE E COMBATTE LA SUDORAZIONE IN ECCESSO. Essendo una fibra di origine animale, la seta ha la proprietà di mantenere la temperatura corporea anche in condizioni di eccessiva umidità (capacità termoregolatrice). A differenza di quanto avviene con i tessuti sintetici e di origine vegetale (cotone, lino), il sudore assorbito non si raffredda mai e, di conseguenza, non stimola quell’innalzamento della temperatura corporea che provocherebbe una nuova sudorazione. In questo modo, DermaSilk® favorisce l’interruzione del tipico circolo vizioso di “sudorazione-raffreddamento-sudorazione” che aggrava la secchezza della cute.
  • È PURISSIMA. I capi DermaSilk® presentano pura fibroina di seta 100% a contatto con la pelle e sono stati privati della sericina, sostanza normalmente presente in piccola percentuale nella seta che in rari casi può provocare reazioni allergiche.
  • E’ MICROBIOLOGICAMENTE PROTETTA E AIUTA A COMBATTERE LE INFEZIONI. La protezione antimicrobica permanente preserva i capi DermaSilk® dalla contaminazione di batteri e funghi e li rende efficaci nel contrastare le infiammazioni e infezioni cutaneomucose. Essa agisce in due sensi:
    1) Inibisce ai microrganismi di crescere sul tessuto e quindi di migrare verso la pelle
    (ricordiamo che i tessuti rappresentano un habitat ideale per funghi e batteri);
    2) Rende inattivi i microrganismi patogeni che infettano la pelle quando entrano in contatto con i capi DermaSilk®.

Guarda il video sull'efficacia della fibroina di seta medicata Dermasilk della Prof.ssa Maria Concetta Romano, Docente di Terapie Speciali Dermatologiche  a Tor Vergata. 

LA PROTEZIONE ANTIMICROBICA

I tessuti rappresentano un habitat ideale per i microrganismi (batteri, funghi e lieviti) che vi trovano le condizioni adatte alla loro proliferazione: calore, umidità e cibo. La loro crescita sulle fibre non comporta solo disagi come i cattvi odori ma, in particolari condizioni di stress, malattia o alterazione della barriera cutanea, può favorire ed alimentare le infiammazioni e le infezioni di pelle e mucose. Per questo, l’abbigliamento terapeutico DermaSilk® è stato protetto con un antimicrobico permanente, che controlla efficacemente la crescita dei  principali microrganismi patogeni sul tessuto, senza alterare la naturale flora residente (tecnologia protetta e brevettata).

La protezione antimicrobica di DermaSilk agisce in due sensi:

1) Inibisce ai microrganismi di crescere sul tessuto e quindi di migrare verso la pelle.
2) Rende inattivi i microrganismi patogeni che infettano la pelle quando entrano in contatto con i capi DermaSilk.

Grazie a questa protezione, i capi DermaSilk aiutano a prevenire e contrastare le infiammazioni e le infezioni cutaneo-mucose causate da batteri, funghi e lieviti (es. Stafilococco aureo, Candida albicans, Malassezia, etc.). 



L’UNICA PROTEZIONE ANTIMICROBICA CHE RISPETTA PELLE E MUCOSE: COME FUNZIONA?
Mentre gli antimicrobici comunemente presenti sui tessuti (es. triclosan, argento, zinco, etc.) rilasciano sostanze chimiche che vengono assorbite da pelle e mucose alterandone il delicato ecosistema, la protezione antimicrobica di DermaSilk è l’unica ad agire meccanicamente,  “per contatto diretto”, senza rilasciare alcuna sostanza e senza alterare la naturale flora residente. Questa protezione permanente non-migrante agisce con un meccanismo di tipo fisico-meccanico, senza rilascio di chimica: il principio attivo (ammonio quaternario) che è fissato stabilmente sulla fibroina di seta, attira grazie alla sua carica positiva i microrganismi caricati negativamente e ne distrugge immediatamente la membrana cellulare. Tale protezione è permanente e mantiene la sua efficacia per l’intera vita dei capi Dermasilk, indipendentemente dal numero di lavaggi. É totalmente sicura, perché non viene assorbita da pelle e mucose e non altera la naturale flora residente*, non crea adattamento e resistenza microbica, non si disperde nell’ambiente (né in aria né in acqua) ed è approvata dagli enti di controllo a livello globale (es. EPA, Elenco Oeko-Tex Standard 100).
*(Prof. P. Mandrioli, test microbiologico e test chimico, CNR – Istituto ISAC – Bologna).


L'IMPORTANZA DELLA BARRIERA CUTANEA

La pelle è “l’organo barriera” che protegge il nostro organismo. Attraverso il suo strato più esterno (strato corneo), la pelle fa da scudo in due direzioni, impedendo l’ingresso di fattori ambientali nocivi (es. microrganismi patogeni, allergeni, sostanze chimiche) e limitando la fuoriuscita di acqua dal nostro corpo. Per svolgere questa importante funzione di barriera protettiva, lo strato corneo deve mantenere il giusto equilibrio idro-lipidico (acqua tra il 10-35% e grassi). Quando questo equilibrio si rompe - a causa di malattie, allergie o intolleranze, o più semplicemente in seguito al clima (freddo, secco, ventoso), all’uso di detergenti e cosmetici aggressivi o di indumenti che non rispettano la pelle (poco traspiranti e/o con scarsa capacità di assorbire e cedere l’umidità, etc.) - lo strato corneo si altera (per disidratazione o al contrario iperidrosi/ macerazione) e non è più in grado di svolgere il suo ruolo di difesa; la pelle allora può andare incontro a fenomeni di irritazione, prurito, secchezza, infiammazione e, nei casi peggiori, infezioni batteriche e micotiche.